Navigazione veloce

LA CLASSE 4SA ALLA MANIFESTAZIONE IN MEMORIA DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

La classe 4^SA non ha voluto mancare all’edizione 2018 della Giornata in memoria delle vittime innocenti delle mafie organizzata da Libera. Se l’anno scorso il gruppo aveva aderito alla giornata a Verona, quest’anno è stata Piazza Eremitani a Padova ad accogliere gli studenti che da tutto il Veneto hanno manifestato per ricordare la necessità di un continuo impegno contro ogni forma di infiltrazione mafiosa. Dopo un breve corteo che ha attraversato la città, da Prato della valle alla Chiesa degli Eremitani, i partecipanti hanno ascoltato alcune testimonianze. Come sempre toccante la lettura dei nomi delle oltre 900 vittime innocenti delle mafie, una lettura che quest’anno ha visto protagonisti anche due studenti del Leonardo da Vinci, Simone Barnabba e Anna Bortoli, che hanno unito le loro voci a quelle di tanti altri. Forti le parole di don Luigi Ciotti, in collegamento da Foggia, sede della manifestazione principale, che ha ricordato come: “Nessuno è necessario, nessuno è insostituibile, ma nessuno può agire al posto nostro. Tutti siamo chiamati a scelte più coraggiose, e non dimenticate che coraggio e umiltà non richiedono eroismi ma generosità e responsabilità. Non ci si può limitare a chiedere cambiamento, dobbiamo diventare noi stessi cambiamento. Dobbiamo uscire dall’io per organizzare il noi”.  

Non è possibile inserire commenti.